Manuale del Trapper

Dal 1977, anno della sua prima pubblicazione, questo manuale ha avuto numerose ristampe ma senza variare nei contenuti.

E’ un libro che contiene tutto ma proprio tutto quello che vorreste sapere su come accamparvi nella natura in modo responsabile e sicuro.

  • La tenda
  • L’equipaggiamento
  • La cucina (alla trapper, naturalmente!)
  • La pionieristica

…e molto altro ancora nel libro che per quasi cinquant’anni è stato IL riferimento per qualsiasi appassionato di vita all’aperto e che ora torna in un’edizione riveduta e aggiornata.

Sulle montagne e nelle praterie, nei boschi e nei deserti i trapper dovevano cavarsela sempre.
Possedevano quello che indossavano: alla cintura un coltello, in spalla un sacco, in testa un cappello e al collo un fazzoletto.
Conoscevano i trucchi per sopravvivere in ogni situazione e con ogni clima.
Sapevano camminare sulla neve, costruire una capanna, rizzare una tenda, riconoscere le orme, scavare un rifugio, accendere un fuoco da bivacco, impiombare le corde, pescare e affumicare la carne.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.